EMISSIONI

Per rilasciare in atmosferta qualsiasi sostanza solida (polveri), liquida o gassosa in atmosfera, ogni azienda deve ricevere l’autorizzazione e prevedere un monitoraggio costante, con l’obiettivo aggiuntivo di limitare le emissioni.

COSA SVOLGIAMO:

  • Indagini chimiche sulle emissioni
  • Indagini fisiche olfattometriche
  • Indagini fisiche sul microclima
  • Autorizzazioni

AMBIENTE DI LAVORO

Le imprese hanno diversi adempimenti, che derivano dal D.lgs. 81/08 (capo I titolo IX), da leggi nazionali e da disposizioni ACGIH, per limitare il rischio chimico dei lavoratori riguardo le sostanze pericolose negli ambienti di lavoro. Oltre alle analisi, Ecochem redige relazioni da presentare allo SPISAL.

COSA SVOLGIAMO:

  • Analisi chimiche
  • Indagini fisiche
  • Relazioni per lo SPISAL

RIFIUTI

Collaboriamo con chi produce, trasporta o smaltisce rifiuti su diversi fronti, dalla verifica del codice C.E.R. al recupero di rifiuti non pericolosi (secondo D.M. 05/02/98 così come modificato dal D.M. 186/06) o al loro smaltimento (secondo D.M. 27/09/2010).

COSA SVOLGIAMO:

  • Analisi chimiche
  • Gestione burocratica
  • Autorizzazioni

ACQUA

Molte norme regolano l’uso e la tutela delle acque, sia sotterranee che superficiali. Con le nostre analisi rispondiamo agli adempimenti e/o autorizzazioni richiesti.

COSA SVOLGIAMO:

  • Analisi chimiche sulle acque
  • Gestione burocratica
  • Autorizzazioni

TERRENI

Le analisi di caratterizzazione dei terreni, per la verifica della loro qualità a fini agronomici o alla ricerca di inquinanti, vengono svolte secondo i metodi indicati dal D.M. 13 settembre 1999 “Approvazione dei Metodi Ufficiali di Analisi Chimica del Suolo”.

COSA SVOLGIAMO:

  • Indagini chimiche
  • Gestione burocratica


ONDE

Calcoliamo i rischi per lavoratori e ambiente in risposta alle normative vigenti: il D. Lgs. 81/08 (capo III titolo VII) per le vibrazioni negli ambienti di lavoro; il D. Lgs. 81/08 (Capo IV titolo VII) per l’esposizione ai CEM (campi elettrici e magnetici) in ambiente di lavoro; il D. Lgs. 81/08 (Capo V titolo VII) per l’esposizione alle radiazioni ottiche artificiali in ambiente di lavoro.

COSA SVOLGIAMO:

  • Indagini fisiche sulle radiazioni
  • Indagini fisiche elettromagnetiche
  • Indagini fisiche sulle vibrazioni

ACUSTICA

L’esistenza o l’insediamento di attività produttive obbliga l’azienda a calcolare il possibile impatto acustico, che svolgiamo seguendo le linee guida ARPAV. La tutela dall’inquinamento acustico è regolamentata dalla Legge 447 del 1995.

COSA SVOLGIAMO:

  • Indagini fisiche sull’impatto acustico
  • Indagini fisiche sulla rumorosità dell’ambiente di lavoro


URTI

Se una sostanza solida sottoposta a urti o sfregamenti rischia di esplodere va sottoposta alla prova di sensibilità meccanica relativa agli urti.

COSA SVOLGIAMO:

  • Indagini fisiche

A.D.R. (MERCI PERICOLOSE)

L’ADR (Agreement Dangerous Road) è il trasporto di merci pericolose, siano esse materie prime, prodotti o rifiuti. È obbligatorio prevederne la classificazione, l’imballaggio omologato e il documento di trasporto.

COSA SVOLGIAMO:

  • Gestione burocratica

ULTERIORI AUTORIZZAZIONI

Seguiamo l’azienda fino l’ottenimento di tutte le autorizzazioni necessarie per legge in ambito ambientale.

COSA SVOLGIAMO:

  • V.I.A.
  • V.INC.A.
  • I.P.P.C. / A.I.A.
  • Inizio attività
  • Impatto ambientale
  • Autorizzazioni paesaggistiche

EMISSIONI

Per rilasciare in atmosferta qualsiasi sostanza solida (polveri), liquida o gassosa in atmosfera, ogni azienda deve ricevere l’autorizzazione e prevedere un monitoraggio costante, con l’obiettivo aggiuntivo di limitare le emissioni.

COSA SVOLGIAMO:

  • Indagini chimiche sulle emissioni
  • Indagini fisiche olfattometriche
  • Indagini fisiche sul microclima
  • Autorizzazioni

AMBIENTE DI LAVORO

Le imprese hanno diversi adempimenti, che derivano dal D.lgs. 81/08 (capo I titolo IX), da leggi nazionali e da disposizioni ACGIH, per limitare il rischio chimico dei lavoratori riguardo le sostanze pericolose negli ambienti di lavoro. Oltre alle analisi, Ecochem redige relazioni da presentare allo SPISAL.

COSA SVOLGIAMO:

  • Analisi chimiche
  • Indagini fisiche
  • Relazioni per lo SPISAL

RIFIUTI

Collaboriamo con chi produce, trasporta o smaltisce rifiuti su diversi fronti, dalla verifica del codice C.E.R. al recupero di rifiuti non pericolosi (secondo D.M. 05/02/98 così come modificato dal D.M. 186/06) o al loro smaltimento (secondo D.M. 27/09/2010).

COSA SVOLGIAMO:

  • Analisi chimiche
  • Gestione burocratica
  • Autorizzazioni

ACQUA

Molte norme regolano l’uso e la tutela delle acque, sia sotterranee che superficiali. Con le nostre analisi rispondiamo agli adempimenti e/o autorizzazioni richiesti.

COSA SVOLGIAMO:

  • Analisi chimiche sulle acque
  • Gestione burocratica
  • Autorizzazioni

TERRENI

Le analisi di caratterizzazione dei terreni, per la verifica della loro qualità a fini agronomici o alla ricerca di inquinanti, vengono svolte secondo i metodi indicati dal D.M. 13 settembre 1999 “Approvazione dei Metodi Ufficiali di Analisi Chimica del Suolo”.

COSA SVOLGIAMO:

  • Indagini chimiche
  • Gestione burocratica

ONDE

Calcoliamo i rischi per lavoratori e ambiente in risposta alle normative vigenti: il D. Lgs. 81/08 (capo III titolo VII) per le vibrazioni negli ambienti di lavoro; il D. Lgs. 81/08 (Capo IV titolo VII) per l’esposizione ai CEM (campi elettrici e magnetici) in ambiente di lavoro; il D. Lgs. 81/08 (Capo V titolo VII) per l’esposizione alle radiazioni ottiche artificiali in ambiente di lavoro.

COSA SVOLGIAMO:

  • Indagini fisiche sulle radiazioni
  • Indagini fisiche elettromagnetiche
  • Indagini fisiche sulle vibrazioni

ACUSTICA

L’esistenza o l’insediamento di attività produttive obbliga l’azienda a calcolare il possibile impatto acustico, che svolgiamo seguendo le linee guida ARPAV. La tutela dall’inquinamento acustico è regolamentata dalla Legge 447 del 1995.

COSA SVOLGIAMO:

  • Indagini fisiche sull’impatto acustico
  • Indagini fisiche sulla rumorosità dell’ambiente di lavoro

URTI

Se una sostanza solida sottoposta a urti o sfregamenti rischia di esplodere va sottoposta alla prova di sensibilità meccanica relativa agli urti.

COSA SVOLGIAMO:

  • Indagini fisiche

A.D.R. (MERCI PERICOLOSE)

L’ADR (Agreement Dangerous Road) è il trasporto di merci pericolose, siano esse materie prime, prodotti o rifiuti. È obbligatorio prevederne la classificazione, l’imballaggio omologato e il documento di trasporto.

COSA SVOLGIAMO:

  • Gestione burocratica

ULTERIORI AUTORIZZAZIONI

Seguiamo l’azienda fino l’ottenimento di tutte le autorizzazioni necessarie per legge in ambito ambientale.

COSA SVOLGIAMO:

  • V.I.A.
  • V.INC.A.
  • I.P.P.C. / A.I.A.
  • Inizio attività
  • Impatto ambientale
  • Autorizzazioni paesaggistiche

SICUREZZA CHIMICA? CONTATTACI PER SCOPRIRE COME RENDERE SICURA LA TUA ATTIVITÀ





Dichiaro di aver letto e di accettare l'informativa sulla privacy.
Acconsento